2014: l’anno del Cavallo

Print

Quest’anno il calendario cinese parte il 31 gennaio e cade sotto il segno successivo a quello del serpente, e cioè sotto il segno del cavallo. Secondo gli esperti, per gli amici nati sotto tale segno, sarà davvero un anno fortunato. L’onda positiva che bagna i nati nell’anno del cavallo tocca tutte le sponde della vita, dal lavoro all’amore.

Ma guardiamo più nello specifico questo segno: il cavallo ama la vita libera. È allegro, positivo e aperto. È sempre pronto ad aiutare gli altri se sono in difficoltà. Il cavallo è bravo a comandare e comunicare. Quando c’è qualche difficoltà è capace di risolversela da solo ed è molto testardo su ciò che gli sembra utile. Essendo molto duttile, si coordina bene con gli altri, ma è un disastro in materia finanziaria. Amante del divertimento, sempre pronto a cambiare, a dare il via a nuove iniziative, la sua parola d’ordine è “agire”. Non manca un fondo di buon senso, sa adattarsi alle circostanze in attesa di riprendere il galoppo. La chiave del suo successo è la combinazione di dinamismo e rapidità nel prendere decisioni. È più generoso all’apparenza che in realtà, non sopporta chi lo ostacola.

Cosa riserverà l’anno del cavallo al mondo? È facilmente l’anno del tutti contro tutti, ognuno teso a difendere le proprie prerogative, con relativa sincerità anche all’interno della propria compagine. Non mancheranno esempi di idealismo, senso della giustizia e lealtà, potremo assistere a prove di grande nobiltà e infime meschinità, miseria morale anche nei rapporti internazionali dove l’accordo di oggi è superato dal cambiamento d’idea del domani, mutazioni umorali, anche capricciose. L’incertezza, invece di indurre alla ragione, potrebbe stimolare la massa al consumismo, i costumi potrebbero registrare un ulteriore calo vista la generale tendenza a ricercare il proprio piacere, la personale soddisfazione. È l’anno delle nuove ricchezze improvvise, delle fortune esistenti che si disgregano. Il positivo? Se lo godranno quelli che riusciranno a trarne giovamento, e dipende dal segno di nascita.

Quest’anno, nel segno del cavallo, cade il 55esimo anniversario dell’Insurrezione di Lhasa, avvenuta il 10 marzo del 1959, pochi giorni prima della fuga dal Paese dell’attuale Dalai Lama che non vi ha mai più fatto ritorno. Quella rivolta di popolo fu la risposta all’invasione delle truppe dell’Esercito comunista cinese che la definirono una “liberazione dalla schiavitù”, ovvero la fine del potere feudale dei lama e degli aristocratici, per sostituirlo con quello del regime comunista di Pechino. Molti morirono durante il cannoneggiamento del Norbulingka, il Palazzo d’estate, per proteggere il loro leader spirituale che aveva all’epoca 24 anni.

Il cavallo è il vostro segno se siete nati nelle seguenti annate: 1918, 1930, 1942, 1954, 1966, 1978, 1990, 2002 e, ovviamente, sarà il segno anche dei nascituri del 2014. Esso terminerà il 18 febbraio 2015, seguito dall’anno della capra.

Per chi, invece, non vi appartenesse, ecco in ordine gli altri 12 segni dello zodiaco cinese:

  •   Topo (鼠 Shǔ) – I nati sotto questo segno sono dotati di fascino ed hanno capacità di attrarre; sono anche grandi lavoratori.
  •   Toro o Bue o Bufalo (牛 Niú) – I nati sotto questo segno sono pazienti e poco loquaci, ma ispirano grande fiducia.
  •   Tigre (虎 Hǔ) – I nati sotto questo segno sono sensibili ed hanno una notevole profondità di pensiero, sono coraggiosi.
  •   Coniglio o Lepre (兔 Tù). I nati sotto questo segno hanno molto talento e sono ambiziosi; dimostrano notevole capacità negli affari.
  •   Drago (龙 Lóng) – I nati sotto questo segno godono di buona salute e dispongono di grandi energie, ma sono alquanto testardi.
  •   Serpente (蛇 Shé) – I nati sotto questo segno parlano poco, sono molto saggi e generosi.
  •   Capra o Pecora (羊 Yáng) – I nati sotto questo segno sono eleganti ed hanno notevoli capacità artistiche.
  •   Scimmia (猴 Hóu) I nati sotto questo segno sono imprevedibili, inventivi, abili, e flessibili.
  •   Gallo (鸡 Jī) – I nati sotto questo segno sono sempre affaccendati e ritengono di avere sempre ragione, anche se qualche volta sbagliano.
  •   Cane (狗 Gǒu) – I nati in questo segno sono fedeli e leali, talvolta anche egoisti ed eccentrici.
  •   Maiale o Cinghiale (猪 Zhū) – I nati sotto questo segno sono coraggiosi e cavallereschi, non arretrano mai e si dimostrano gentili con il prossimo.

BUON ANNO DEL CAVALLO A TUTTI!!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Oroscopo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a 2014: l’anno del Cavallo

  1. Alessandra Bukeqi Nitti ha detto:

    Mi rispecchia alla perfezione! Ho anche sentito dire che le donne cavallo sono quelle più indomabili e che un sacco di bambine nel 1966 (mi sembra…), cioè cavallo con elemento di fuoco, furono uccise perché donne così nessuno le vuole sposare.
    Mi piace la parte dedicata al mondo. Non sembra molto positiva! Ma è interessante. Poi i cinesi, si sa, ci credono davvero.

    Mi piace

  2. Rebecca Li ha detto:

    马年大吉~

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...